Home


Amministrazione Trasparente

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

D. Lgs n.33 del 14 marzo 2013 

Si rende noto che con Delibera del Presidente n. DDP-2019-0000054 del 07/05/2019 è stato rettificato l’avviso pubblico per il rinnovo del Collegio Sindacale nella società Provincia Ambiente S.p.A.

Scadenza Avviso 24 maggio 2019 ore 12.00 - CLICCA QUI

Si rende noto che con Delibera del Presidente n. DDP-2019-0000055 del 07/05/2019 è stato rettificato l’avviso pubblico per il rinnovo dell’Organo Amministrativo della società Provincia Ambiente S.p.A.

Scadenza Avviso 24 maggio 2019 ore 12.00 - CLICCA QUI

AVVISO NUOVA TARIFFA BOLLINO BIENNIO 2019-2020


La Provincia di Pescara con propria deliberazione del 21 dicembre 2018 ha stabilito la nuova tariffa del Bollino per la certificazione dell'impianto termico per il biennio 2019 - 2020.


Dal 01 gennaio 2019  il costo del Bollino è pari ad € 15,00.   


CERTIFICAZIONE IMPIANTO TERMICO

 

(L. 10/91; D.P.R. 412/93; D.P.R. 551/99; D. Lgs. 192/2005 art. 12 all. L; D.Lgs. 311/2006;  Legge Regionale n° 17 del 25 giugno 2007 e ss.mm.ii.)

 

La Provincia di Pescara, in ottemperanza alle normative vigenti in materia di esercizio, controllo e manutenzione degli impianti termici, con propria Deliberazione Consiliare n° 102 del 21 dicembre 2018 ha stabilito che per il biennio 2019/2020 è possibile eseguire la certificazione degli impianti termici siano essi Centrali Termiche o Caldaiette ed ha affidato lo svolgimento del servizio alla società Provincia e Ambiente S.p.A. in house providing.

 

In particolare, per tutti gli impianti termici, la certificazione  si intende perferzionata quando il Manutentore (o per  esso, il Terzo Responsabile, ove tale figura sia prevista) consegni, nei termini e nei modi previsti dal Regolamento provinciale vigente, alla società Provincia e Ambiente S.p.A., la seguente documentazione in originale:

 

Per le caldaiatte, ovvero per gli impianti  termici con potenza al focolare inferiore a 35 kW:

 

a) Rapporto di Controllo di Efficienza Energetica di Tipo 1 , di  cui all'Allegato II del D.M. 10 febbraio 2014, debitamente compilato e firmato dal Manutentore e controfirmato dal Responsabile dell'impianto con applicato il relativo Bollino Caldaia Sicura   valido per il biennio in corso.

 

Per le  centrali termiche, ovvero per gli impianti termici con potenza al focolare uguale o superiore a 35 kW:

 

a) Rapporto di Controllo di Efficienza Energetica di Tipo 1 , di  cui all'Allegato II del D.M. 10 febbraio 2014, debitamente compilato e firmato dal Manutentore e controfirmato dal Responsabile dell'Impianto con applicato il relativo attestato di versamento effettuato sul c/c n° 38758520 intestato a: "Provincia di Pescara - Servizio V.I.T.", pari a:

 

1) € 50,00 per le Centrali Termiche la cui Potenza al Focolare totale sia compresa tra 35 kW e 116 kW;

 

2) € 100,00 per le Centrali Termiche la cui Potenza al Focolare totale sia uguale o superiore a 116 kW.

 

 

Come stabilito all'art. 8 comma 4 del Regolamento per Accertamento e Ispezione degli Impianti Termici della Provincia di Pescara, approvato con Delibera di Consiglio Provinciale n° 51 del 23 dicembre 2014, ai fini della validità della certificazione le imprese di manutenzione debbono recapitare alla società Provincia e Ambiente S.p.A., la copia del Rapporto unitamente all'attestato del versamento, entro e non oltre il mese successivo a quello in cui è stato effettuato il controllo. In difetto, l’impianto termico non può essere annoverato fra quelli certificati e pertanto, il costo dell’ispezione d’ufficio effettuata dalla società, sarà a totale carico dell’impresa di manutenzione che ha omesso la trasmissione dei documenti.

 

 

 

Qualora la certificazione dell'impianto termico (annuale per le centrali termiche e biennale per le  caldaiette) non dovesse essere eseguita secondo quanto previsto dal Regolamento provinciale  vigente, la società Provincia e Ambiente S.p.A. procederà d'ufficio ad ispezionare gli impianti termici non certificati con onere dell'ispezione a totale carico del Responsabile dell'Impianto (fatti salvi i casi ove diversamente previsto) .

L'onere dell'ispezione è diversificato in base alla potenza al focolare dell'impianto  e le relative tariffe sono quelle stabilite dalla Provincia di Pescara con propria deliberazione consiliare n° 102 del 21 dicembre 2018), ovvero:

 

- € 120,00 per ispezioni di impianti termici non certificati con potenza al focolare inferiore a 35 kW;

 

- € 250,00 per ispezioni di impianti termici non certificati con potenza al focolare compresa tra 35 kW e 116 kW;

 

- € 300,00 per ispezioni di impianti termici non certificati con potenza al focolare uguale o superiore a 116 kW.

ATTENZIONE

Il sito utilizza cookie tecnici o assimilati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione.

Continuando nella navigazione  di questo sito accetta che i cookies siano memorizzati sul proprio computer.

Contatti

Via del Concilio, 6

65121 Pescara (PE)

c/o Palazzo della Provincia di Pescara


Tel  +39 085 2058819


info@provinciambiente.eu

provinciambiente@pec.it

Informazioni  Legali

Provincia e Ambiente S.p.A. società in house providing


Socio Unico Provincia di Pescara


Capitale sociale € 100.000,00 i.v.


C.F. e P.I. 01639410685


Iscr. C.C.I.A.A. n° 117232